Gli alberi perdono le foglie ma non è autunno!

Defogliazione in pieno luglio e così, nel bel mezzo dell’estate, molte piante iniziano a ingiallire e a perdere le foglie, quasi come fossimo all‘inizio dell’autunno. In altre parole ci troviamo in una situazione di collasso degli alberi dovuto alla siccità estrema e alle ripetute ondate di calore. Gli alberi, per ridurre l’evapotraspirazione necessaria al loro sostentamento, lasciano cadere le foglie tentando di correre ai ripari entrando in protezione con una specie di letargo anticipato. La perdita delle foglie elimina la fotosintesi e crea le basi per un stress sistemico della pianta che, a lungo andare, la danneggia fino ad ucciderla. Questa è la differenza con la defogliazione autunnale. Le querce sono gli alberi più colpiti, ma anche molte altre specie cominciano ad avere problemi, soprattutto le latifoglie.

Report Luca Angelini