17 October 2018

Guardate che freddo sta arrivando in Russia!

Beh, se non fa freddo in Russia… In realtà in questo periodo il clima russo non è freddo come si potrebbe pensare. La differenza con il clima temperato delle lande mediterranee infatti è molto più accentuata durante l’inverno, quando la forte dispersione di calore tipica dei climi continentali aumenta di molto la forbice di temperatura con noi.

Ma questo esula dall’evento delle prossime ore, che vede un crollo delle temperature sul comparto russo per il distacco di un nocciolo freddo direttamente dalla calotta polare, con un’irruzione davvero da primato, che porterà le temperature a scendere addirittura sotto lo zero anche in città di pianura, oppure ad avvicinarsi a tale valore in città come Mosca, dove sono previste minime notturne fino a 4-5°C.

Si tratta di valori anche 8-10°C inferiori alla media del periodo, ma che durerà solo un manciata di ore  a cavallo della giornata di venerdì 1 giugno, questo perchè il nocciolo freddo verrà poi risucchiato dalla circolazione occidentale e portato verso il Kazakistan e la Cina occidentale. Ma potrebbe non finire qui.

Secondo le elaborazioni numeriche d’ensemble, pare che tra il 5 e l’8 giugno prossimi si prepari una seconda e forse anche più intensa ondata di freddo su tutto il comparto russo e in parte anche sull’Europa dell’est. Nessuna influenza diretta è attesa sull’Italia.

Luca Angelini

Guardate che freddo sta arrivando in Russia!