27 November 2020

Guardate che SCALDATA tra venerdì 1 e sabato 2 febbraio!

Interesserà soprattutto il sud, dove arriveremo a scarti rispetto ai valori medi del periodo fino a 10°C nella giornata di sabato, ma coinvolgerà anche il centro e le regioni di nord-est, dove tuttavia avrà un impatto complessivamente meno vistoso. Preso solo marginalmente il nord-ovest.

Perchè questo improvviso sbalzo di temperatura?

Il tutto è dovuto all’affondo di una saccatura canadese fin sull’Algeria, dove arriverà l’aria fredda proveniente d’oltre oceano. La spinta di quest’aria fredda su quei luoghi così miti determinerà una risposta uguale e contraria dall’entroterra algero-tunisino verso l’Italia.

Arriveranno venti meridionali e quindi si avrà questo sensibile rialzo delle temperature che, come vedete dal grafico in figura (clic per aprirlo), durerà però solo due giorni, da venerdì 1 a sabato 2 febbraio compresi.

A seguire, la rapida evoluzione della saccatura, che andrà a staccare un vortice proprio sulle nostre regioni meridionali, si affretterà a riportare sull’Italia aria nuovamente più fredda, con contestuale diminuzione del campo termico che già da domenica 3 tornerà entro la media su tutto il Paese con un salto di diversi gradi.

Luca Angelini