2 April 2020

Guardate come caleranno le TEMPERATURE martedì 30 ottobre

Un calo improvviso, sensibile ma decisamente temporaneo. 

Dopo tanto Scirocco, vento nord-africano che ha contribuito a mantenere miti le temperature (per la stagione) nonostante le abbondanti piogge, martedì entraranno venti più freschi di origine atlantica. Il calo delle temperature sarà evidente e porterà i valori a scendere in 24-36 ore (tra martedì e mercoledì) fino a 4-6°C su molte regioni dell’Italia. La cartina proposta in figura (clic per aprirla, qui la pagina integrale dedicata alle temperature in Italia) mette in risalto in blu le aree dove martedì si avrà un raffreddamento.

Le regioni di nord-ovest e le Isole Maggiori saranno quelle che risentiranno maggiormente questa situazione. A tal proposito gioverà ricordare che la fase finale del maltempo potrà quindi abbassare le quote neve anche fino a 1.000-1.500 metri su Alpi e Appennino sttentrionale. Qualce spruzzata è attesa anche sui monti più elevati della Sicilia e della Sardegna.

Dicevamo del calo temporaneo; ebbene già da giovedì 1 novembre le temperature con molta probbailità risaliranno con tanta rapiità con la quale erano diminuite. Questo per il probabile inserimento di una nuova saccatura, che riporterà il flusso entrante verso il nostro Paese a ruotare dai quadranti meridionali. Al nord torneremo nella media climatologica del periodo, mentre al centro e al sud nel giro delle successive 36-48 ore potremo salre anche 3-4°C al di sopra della media e rimanere su tali valori almeno sino al weekend.

Ma di questo ne riparleremo.

Luca Angelini

Guardate come caleranno le TEMPERATURE martedì 30 ottobre