27 November 2020

I forti TEMPORALI delle prossime ore su parte del nord Italia

Chi ha avuto modo di seguire l’evoluzione che abbiamo descritto nel nostro ultimo VIDEO, certamente ricorderà l’accenno a quel corpo nuvoloso in arrivo dalla Spagna, che si sarebbe reso responsabile di una passata temporalesca tra il pomeriggio di giovedì 1 e la giornata di venerdì 2 agosto sulle nostre regioni settentrionali.

Ebbene tutto quanto è stato confermato e le ultimissime elaborazioni elettroniche ci consentono anche di scendere nel dettaglio della tempistica.

Anzitutto le premesse, con i primi focolai temporaleschi isolati attesi giovedì pomeriggio a ridosso delle zone alpine. Tra la sera e la notte su venerdì ecco sopraggiungere il nucleo fresco in quota che attiverà temporali diffusi su tutto l’arco delle Alpi. I temporali – che potranno essere localmente intensi, e accompagnati da grandinate e colpi di vento – marceranno da ovest verso est propagandosi a tratti anche sulla pianura Padana, soprattutto sui settori posti a nord del fiume Po.

Venerdì mattina ancora temporali sul Triveneto – zona alto è il rischio di locali nubifragi e dove sono attesi i quantitativi di pioggia più elevati – in estensione con il passare delle ore anche all’Emilia Romagna e all’Appennino tosco-emiliano, seppur con fenomeni più sparsi. Intanto su tutte le altre zone del nord (coste liguri escluse dove pioverà poco o per nulla), si potranno avere ulteriori rovesci, ma in un quadro che tende a migliorare generando schiarite, in un contesto fresco con temperature in diminuzione.

Luca Angelini