19 November 2019

I forti temporali di domenica 8 settembre sul Triveneto

Una saccatura atlantica ha spinto il suo vertice fin sul Mediterraneo centrale. L’azione di disturbo operata dall’arco alpino sta determinando il distacco di una circolazione ciclonica chiusa che dal golfo Ligure si sposterà DOMENICA 8 settembre sull’Adriatico settentrionale, accompagnandosi al transito di una perturbazione del tipo fronte freddo.

Sarà proprio questa perturbazione che, transitando sulle nostre regioni settentrionali da ovest verso est, si concentrerà nelle ore pomeridiane di domenica sul Triveneto dando luogo su queste zone a temporali anche di forte intensità.

In particolare si segnala la possibilità di di locali nubifragi lungo le coste venete e friulane, oltre che su tutto il golfo di Trieste. Il tutto sarà accompagnato da improvvisi e intensi colpi di vento e da isolate grandinate, con diametri medio-piccoli, ma possibilità di accumulo al suolo. Possibili spruzzate di neve in montagna a partire da 2.000-2.500 metri.

Segnaliamo infine che la Protezione Civile ha emesso lo stato di allerta arancione per il Padovano, in particolare lungo le aree comprese tra i fiumi Brenta e Bacchiglione.

Luca Angelini

Powered by Siteground