21 October 2020

I possibili TEMPORALI delle prossime ore in Sardegna e poi anche sulla Sicilia

Un vortice ciclonico sta risalendo dal comparto algero-tunisino verso il Mediterraneo centrale e, nel corso della giornata di mercoledì 18 dicembre, andrà a coinvolgere con i suoi fenomeni più intensi nel nostre Isole Maggiori e i mari prospicienti.

Lungo il suo bordo orientale infatti si attuerà una progressiva sovrapposizione tra aria mite e umida trasportata nei bassi strati da tesi venti di Scirocco e aria più fredda che subentrerà in quota in seno al vortice stesso. Lungo il settore di contrasto tra le due correnti si organizzerà un fronte freddo, il cui arco nuvoloso andrà ad interessare dapprima – nel corso del pomeriggio – la Sardegna e poi, verso sera, anche la Sicilia e il sud della Calabria.

Su queste zone in giornata sono quindi previste precipitazioni che man mano potranno assumere anche carattere temporalesco e accompagnarsi anche a isolati episodi vorticosi, specie a ridosso delle coste e a locali grandinate di piccole dimensioni Per i settori orientali della Sardegna la Protezione Civile ha emesso lo stato di allerta arancione.

Luca Angelini

Powered by Siteground