I temporali di mercoledì al sud, ecco le regioni interessate

Pesiste sul nostro Meridione l‘azione di una goccia fredda che pone il suo perno sulla Grecia ma riesce ancora a determinare condizioni di decisa instabilità atmosferica. Le correnti in quota sono blande pertanto i temporali che si andranno sviluppando, per la presenza di aria fredda in quota, potranno generare rovesci talora abbondanti in quanto persistenti dato il loro lento movimento. Le regioni interessate saranno: Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Possibile interessamento anche del Cilento (Campania) che comunque rimarrà al limite dell’azione instabile.

Sulle zone menzionate non si esclude anche la possibilità di eventuali grandinate che, secondo gli indici termodinamici esaminati, dovrebbe produrre comunque chicchi di dimensioni medio-piccole. A ridosso delle aree costiere potrebbe inoltre comparire qualche tromba marina, specie lungo le coste tirreniche della Calabria e della Sicilia.

Luca Angelini