28 November 2020

Il TEMPO cambia di nuovo, mercoledì le prime NEVICATE risalgono verso il nord

Gli avamposti della perturbazione che si sta rapidamente organizzando sul Mediterraneo occidentale porteranno alle prime nevicate della fase due di questa ondata di freddo.

Chi ha seguito il nostro nuovo VIDEO ricorderà che ora, sopra il cuscino di aria gelida affluita dalla Russia, inizierà a scorrere aria più mite e umida, tale da generale estesi annuvolamenti e precipitazioni. Queste ultime si protrarranno al nord per l’intera giornata di giovedì. Già oggi però (mercoledì), potremo assistere alle prime nevicate, ma solo su alcuni settori.

Qui giocheranno un ruolo fondamentale le confluenze che andranno disponendosi sul mare, sia dal lato adriatico che ligure.

Nel PRIMO CASO avremo la possibilità che i fiocchi possano risalire dalla Romagna verso il basso Veneto (Padovano, Rodigino, Veneziano) e poi andare a spegnersi sulla pedemontana vicentina e trevigiana. Si tratterà naturalmente di nevicate fino in pianura e sulle coste.

Nel SECONDO CASO la confluenza tra la Tramontana in travaso dall’Appennino e il Levante che sopraggiungerà dalla Toscana potrà disporre un cordone nuvoloso che dal mare andrà ad agire verso il Ponente ligure addossandosi alle montagne generando precipitazioni. Queste ultime, per quanto deboli e a carattere sparso, potranno risultare nevose sino a quote di litorale e risultare più probabili dal Savonese fino alla Riviera dei Fiori.

Frattanto sopraggiungerà la parte più avanzata della perturbazione che, tra pomeriggio e sera, andrà ad intensificare queste nevicate, estendendole anche al Piemonte e alla Valle d’Aosta.

E’ l’inizio della copiosa nevicata attesa nella giornata successiva.

Luca Angelini

Il TEMPO cambia di nuovo, mercoledì le prime NEVICATE risalgono verso il nord