29 November 2020

Impressionante ondata di CALDO la prossima settimana al centro-sud

A prima vista sembrerebbe uno di quei titoli pre-confezionati per far soldi sul web, ma Meteobook ha dalla sua una linea di pensiero che, come già sapete, è assolutamente disgiunta da tali riprovevoli modi di fare informazione. Ciò non toglie che questa volta il termine “impressionante“, riferito all’innalzamento delle temperature e riportato nel titolo, sia il più adatto a quanto viene prospettato dalla modellistica numerica per i prossimi giorni.

Se ora vogliamo uscire dagli stereotipi delle parole che, come sappiamo, assumono valori diversi a seconda dell’interpretazione alla quale si prestano, possiamo tradurre in immagini quanto detto: prima figura in alto, riferita alla giornata di domenica 17, punto di inizio di questa nuova fase calda per tra quarti dell’Italia. Centro, Sud e Isole Maggiori sottoposte ad uno stress climatico che porterà le temperature a stazionare oltre i 12°C sopra la media del periodo. E, faccio notare, che il limite dei 12°C è dato dal fondo-scala della mappa, il che potrebbe voler dire anche qualche grado in più.

In termini pratici ciò dovrebbe poter significare che sulle zone interne di queste regioni si potranno localmente anche superare i 32-33°C. Non sarebbe la prima volta che aprile si “inventa” questo tipo di fiammate simil-estive ma quel che preme farvi notare non risiede nel singolo evento, bensì nel protrarsi di questa anomalia, già partita a inizio mese e che pare quindi proseguire alzando i toni fin verso il 20-23 aprile.

Poi si avvicinerà il 25 aprile, ma quella sarà già un’altra storia.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.