Isole e centro-sud, giovedì 23 possibili ancora forti TEMPORALI

COMMENTO GENERALE: anzichè evolvere e liberare le nostre regioni centro-meridionali, la coppa di aria fresca presente in quota, dove si accompagna ad una blanda circolazione di bassa pressione, insisterà ancora per almeno 24-36 in loco, prima di venir disturbata e poi stazzata dalla perturbazione in arrivo nel weekend.

Fino ad allora questa struttura atmosferica continuerà a generare temporali, che riceveranno lo start diurno nelle zone interne e montuose, per poi rispondere in mare aperto durante le ore notturne. E allora andiamo a vedere le zone che potranno venire interessate da questi fenomeni. La cartina esposta sopra (click per aprirla) ci aiuta nell’individuazione (simulata…).

I TEMPORALI REGIONE PER REGIONE: per quanto riguarda la Penisola menzioniamo i settori interni di Lazio, Abruzzo, Puglia e Molise. Poi includiamo anche la Campania, la Basilicata e la Calabria, dove i temporali potranno anche sconfinare verso le zone costiere. Stesso discorso per le Isole Maggiori, Sicilia e Sardegna, dove potremo assistere a fenomeni anche di forte intensità, temporali che nella notte batteranno il bacino Tirrenico meridionale e i Canali.

Qualche temporale ad evoluzione diurna potrà interessare anche le aree alpine, specie quelli centro-orientali, e l’Appennino settentrionale, mentre eventuali sconfinamenti verso i settori padani risulta del tutto occasionale.

ALLERTA PROTEZIONE CIVILE: per concludere vi segnaliamo che la Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico (locale) sui seguenti settori:

Calabria: Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale.
Puglia: Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Salento, Bacini del Lato e del Lenne.
Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto.

Luca Angelini

Isole e centro-sud, giovedì 23 possibili ancora forti TEMPORALI