20 January 2021

Italia sotto l’acqua per un’altra settimana

Da un eccesso all’altro. Dopo un novembre avaro di piogge su molte regioni d’Italia, ora l’impostazione generale della circolazione atmosferica propone l’esatto opposto. La faccia piovosa del blocco atmosferico instauratosi sul comparto euro-atlantico ci terrà compagnia almeno per un’altra settimana, sino a 12 dicembre.

La sommatoria degli accumuli di pioggia stimati per via numerica è indubbiamente importante, intorno 150 millimetri su Alpi, Triveneto (qui punte anche fino a 200mm), regioni tirreniche fino alla Calabria e settori occidentali di Sicilia e Sardegna. Qualcosa in meno sui versanti meno esposti alle correnti umide, ossia il Piemonte occidentale, le regioni adriatiche e il versante ionico.

Luca Angelini