La METEO è solo previsione? Utili riflessioni di metà inverno

Fare meteorologia non significa elaborare e comunicare solo le previsioni del tempo. Alla base dovrebbe esserci una buona informazione!

FREDDO, GELO E NEVE: quando su una determinata località si verifica un’ondata di freddo, sia essa di debole, moderata o forte intensità si fa presto a parlare di gelo; poi magari si sente dire: fa troppo freddo per nevicare; una frase quest’ultima che fa davvero rabbrividire! Come per dire che in Siberia non nevica mai! È bene precisare che la neve può cadere con temperature che vanno da alcuni °C positivi (fino a 5-6) a -40 -50°C.

In meteorologia vi è una netta differenza tra freddo, gelo e neve. Cercherò di fare un po’ di chiarezza con l’ausilio del grafico che ho preparato e relativo all’andamento termico registrato alla località Cerrelli di Altavilla Silentina (SA) dal 5 al 16 gennaio 2017.

Negli ultimi 10 giorni abbiamo vissuto un periodo caratterizzato da temperature molto basse, come non accadeva da anni. In particolare il 7 gennaio – a partire dai 100-150 m.s.l.m. abbiamo avuto una giornata di ghiaccio, ovvero la colonnina di mercurio, nell’arco delle 24 ore non ha superato gli zero gradi; evento questo che si è verificato l’ultima volta il 6 gennaio 1985.

Un ultimo appunto prima di lasciarvi osservare il grafico in figura: le gelate da inversione termica si verificano nelle ore notturne e al primo mattino con valori di temperatura più bassi nelle aree pianeggianti. A ragion di logica, quella che stiamo vivendo dal pomeriggio-sera di sabato 14 gennaio è un’ondata di freddo accompagnata da nevicate a quote medio-basse.

Giuseppe Stabile

Meteocilento.it

La METEO è solo previsione? Utili riflessioni di metà inverno