La NEVE a Natale: in Sardegna non arriva dal 1923

Una interessante testimonianza del meteorologo Matteo Tidili ci fa volare indietro nel tempo di molti, molti anni. Si, perchè su questo sito non si parla solo di previsioni, del tempo che farà, ma anche del passato, della storia meteo, anche perchè non è possibile elaborare previsioni senza conoscere il passato.

Ed ecco che dagli archivi esce questo romantico scenario di neve natalizia in una città, per così dire, “insospettabile”. Cagliari.

Siamo nel sud della Sardegna alla latitudine della Calabria, nel mezzo delle tiepide acque del Mediterraneo, eppure anche qui, nel regno del clima temperato, il freddo e la neve possono fare la loro comparsa e cambiare i nostri paesaggi così, all’improvviso. Ancor meglio se una nevicata come quella che interessò proprio Cagliari il 23 dicembre del 1923, si manifesta nel periodo natalizio, aggiungendo alle nostre lande, già meravogliose, quella suggestione nordica che solitamente è propria delle latitudini polari.

E allora dal quel lontano dicembre di 95 anni fa ne è passato di tempo. Sul capoluogo sardo altre nevicate si sono verificate da allora, anche se in tempi diversi, lontani dal Natale.

95 anni, che per il nostro Pianeta sono nulla, per noi sono tanti, la vita (longeva) di un uomo. E nel frattempo il clima è cambiato, la frequenza delle ondate di gelo e di neve è visibilmente diminuita e così i tempi di ritorno di un evento così romantico si sono allungati. Chissà mai che questo periodo di ritorno non stia ormai per scadere…

Luca Angelini

Foto e archivio a cura di Matteo Tidili

La NEVE a Natale: in Sardegna non arriva dal 1923