29 April 2017

La NEVE sulle zone del terremoto

Ondata di freddo e di neve in arrivo su alcune regioni dell’Italia. Permettetemi di rivolgere un pensiero a tutti coloro i quali (purtroppo sono in molti e forse ce ne stiamo dimenticando troppo velocemente) sono stati colpiti dal recente terremoto che ha distrutto per sempre le meraviglie della nostra Italia centrale. Ebbene ora queste zone saranno nel mirino della colata di aria molto fredda partita proprio in queste ore dal Polo Nord.

Si, vero la neve è un fenomeno molto suggestivo, così come il freddo invernale, che induce al raccoglimento, allo stare vicini, ma sempre in un posto caldo. E questo posto caldo sarà proprio quello che mancherà a coloro i quali una casa non l’hanno più, a chi ha visto le fatiche di una vita intera svanire in quelle terribili e interminabili giornate di paura, una paura che striscia ancora adesso, tra un sussulto e l’altro.

Ora il vero problema diventerà il freddo, le temperature andranno al di sotto dello zero, sia in montagna che nelle valli, arriverà anche la neve a nascondere la distruzione di quello che non c’è più, arriverà il vento polare a spazzare tutto fuorchè i ricordi. Bella la neve vero, ma facciamo sentire a quella gente che gli siamo vicini, perchè un conto è la passione e un conto è la vita reale quando è messa in discussione persino la stessa sopravvivenza.

Luca Angelini

La NEVE sulle zone del terremoto