La PIOGGIA? Sulla “carta” potrebbe arrivare nei primi giorni di ottobre

Parlavamo proprio in questi giorni delle caratteristiche tipiche dell’autunno mediterraneo, dove un elemento certamente non dovrebbe mancare: la pioggia.

Quasi come se l’avessimo chiamata, ecco che spunta all’orizzonte della media scadenza uno scenario interessante. In considerazione della notevole distanza temporale – stiamo parlando di una ipotesi ad una settimana – possiamo solo esaminare materiale probabilistico,. Si tratta di carte che raggruppano la media di diverse corse deterministiche parallele calcolate dai modelli numerici fornendo al contempo, anche il relativo grado di affidabilità.

Per essere ancora più solerti, abbiamo in questo caso interrogato diversi modelli, quattro per l’esattezza (ECMWF, GFS, GEM, NAVGEM), per un totale di diverse decine di corse parallele. In questo modo siamo in grado di limitare l’errore deterministico e inquadrare lo scenario medio più probabile, quello sul quale convergono la maggior parte delle corsa e dei modelli.

Dunque cosa ci propone questo scenario medio?

Lo vediamo nella figura allegata, dalla quale emerge vistosa una figura ciclonica che dal nord Europa punta a conquistare i nostri mari di ponente. Una siffatta situazione, se andasse effettivamente in porto, potrebbe portare nella prima settimana di ottobre un ventaglio di piogge, anche di un certo peso, destinate a gran parte dell’Italia, in particolare nord, centro e Sardegna.

Il tutto si collocherebbe in un quadro di temperature prossime o appena inferiori alla media del periodo, quindi in stile tipicamente da inizio autunno.

Sarà vero? Non ci rimane che attendere i prossimi aggiornamenti e controllare. Lo faremo ogni giorno fino a scadenza. Rimanete con noi.

Luca Angelini

La PIOGGIA? Sulla “carta” potrebbe arrivare nei primi giorni di ottobre