24 October 2020

La settimana inizia con tempo un po’ incerto al nord e nelle zone interne del centro-sud

Il campo di alta pressione che ha interessato l’Italia tende ad indebolirsi. Una goccia di aria fresca presente alle quote superiori si porta sul golfo del Leone, mentre dalla Tunisia un altro corpo nuvoloso risale verso il meridione.

LUNEDI 7 SETTEMBRE instabile su buona parte del nord Italia, con rovesci più probabili su arco alpino, regioni di nord-ovest e, nel pomeriggio, su Emilia-Romagna. Possibilità di isolati temporali, localmente anche forti in Liguria, dove la Protezione Civile ha emesso allerta arancione. Sul resto del Paese abbastanza soleggiato, ma con annuvolamenti di passaggio, anche densi nelle zone interne e montuose, dove non mancheranno isolati e brevi acquazzoni. Temporanei rinforzi di Maestrale in Sardegna con mare mosso, ventilazione umida orientale in val Padana, debole variabile o di brezza altrove. Temperature in diminuzione al nord, massime non superiori a 23-25°C al nord-ovest.

MARTEDI 8 SETTEMBRE temporanei miglioramento con prevalenza di rasserenamenti, ma tendenza a nuovi annuvolamenti in Sardegna. Temperature stazionarie.

Luca Angelini