24 October 2020

L’allerta “ARANCIONE” ? Non è una barzelletta

Premessa: più un fenomeno meteorologico è violento e/o estremo e minori sono anche la dimensione nello spazio e la durata nel tempo, quindi minore è anche la nostra capacità di prevederlo. E’ un paradosso che deriva dalla componente caotica dell’atmosfera, che si infiltra entro la perfezione delle leggi fisiche rendendo l’evoluzione meteorologica un quadro approssimato. Per questi motivi i modelli numerici sono la simulazione della realtà e non la realtà stessa.

Nonostante ciò, quanto era stato diramato dagli organi della Protezione Civile per domenica 30 e lunedì 31 agosto su alcune zone d’Italia si è rivelato preciso e perentorio e corrispondeva all’allerta arancione per rischio temporali. Allerta arancione non è allerta rossa = fenomeni estremi, ma è comunque una situazione che richiede attenzione da parte di tutti noi.

Purtroppo però anche in questo caso, la solerzia e la puntualità dei nostri operatori non hanno potuto evitare in Toscana la perdita di due vite innocenti, che qui oggi intendiamo ricordare con un ideale, commosso e grandissimo abbraccio.

Luca Angelini

Powered by Siteground