Le forti PIOGGE di domenica sera in Sardegna

Una saccatura atlantica che, ostacolata da due campi di alta pressione ad est e ad ovest, sarà costretta ad allungarsi fino a staccare dal suo vertice un minimo ciclonico all’altezza delle Baleari. Questa figura si porterà domenica pomeriggio sul mare di Sardegna accompagnandosi ad una perturbazione che andrà ad ondulare con il suo ramo freddo proprio sull’Isola.

Ecco i motivi che ci portano a ritenere probabile un forte peggioramento dello stato del tempo in Sardegna tra la sera di domenica 8 e la prima parte della notte su lunedì 9 aprile.

Ci saranno piogge diffuse, estese, intense e a tratti anche a sfondo temporalesco. Durante il passaggio perturbato non si esclude la possibilità di grandinate e colpi di vento. Gli accumuli medi di pioggia stimati per via numerica si aggirano tra 30 e 40 millimetri d’acqua in 6 ore, con la massima intensità delle precipitazioni prevista tra le 20.00 e le 23.00 di domenica.

I prodromi si avranno già in mattinata, con un intenso flusso sciroccale che preparerà la strada alla successiva perturbazione. Dalla notte, alla cessazione dei fenomeni, il vento ruoterà rapidamente dai quadranti di Ponente (o Libeccio), accompagnandosi anche ad un deciso calo delle temperature.

Lunedì mattina sarà tutto passato, con schiarite che lasceranno spazio ad un sole via via più deciso a mite, seppur in un contesto generale ancora ventoso e frizzante.

Luca Angelini

Le forti PIOGGE di domenica sera in Sardegna