Le piogge (e i temporali) attesi nella giornata di giovedì 5 aprile

Un rapido riassunto del quadro previsionale riferito alla giornata di giovedì 5 aprile, con particolare riferimento all’argomento precipitazioni. Sull’Italia infatti è transitata una perturbazione che è risultata più attiva al centro-nord. Ora il corpo nuvoloso, per quanto indebolito, procede anche verso il sud dove nelle prossime ore andrà attivandosi un po’ di instabilità.

Dunque, prima di tutto, dove potrà piovere oggi, giovedì 5 aprile?

La carta in evidenza nell’immagine in alto (click per aprirla) ci mostra nel complesso probabilità di precipitazioni tra nord-est, Levante ligure, regioni centrali peninsulari e parte del meridione. Come vedete, nel complesso gli apporti piovosi non saranno particolarmente elevati, se non a carattere del tutto locale ed isolato. Quota nelle nevicate intorno a 1.500 metri sulle Alpi, 1.800 metri sugli Appennini.

E infatti se andiamo a vedere dove potranno verificarsi temporali (cartina qui a fianco), notiamo che sulle regioni del medio versante adriatico e su quelle meridionali, la probabilità di assistere a manifestazioni temporalesche è piuttosto elevata, anche se i fenomeni attesi non saranno di particolare intensità. Coinvolgeranno inizialmente le zone interne  ed appenniniche per poi sconfinare nel corso del pomeriggio verso il lato adriatico concentrandosi in modo particolare sulla Puglia, dove non si esclude qualche grandinata.

Luca Angelini

Le piogge (e i temporali) attesi nella giornata di giovedì 5 aprile