4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Le PIOGGE (e le nevicate) in arrivo sabato al nord e sulle centrali tirreniche

Si conferma di ora in ora il quadro previsionale che avevamo introdotto nel nostro precedente editoriale, ma soprattutto spiegato per bene nel nuovo VIDEO meteo online sul Canale Youtube di Meteobook.

La giornata di sabato 25 novembre vedrà come protagonista una perturbazione atlantica che interesserà soprattutto le nostre regioni settentrionali. Avremo precipitazioni sparse, più probabili e frequenti laddove le nubi verranno ammassate dal vento (principalmente di Libeccio), ossia a ridosso dei rilievi montuosi, sia alpini che appenninici, versante ligure e tirrenico. Pause asciutte prevalenti invece su Cuneese ed Emilia Romagna orientale.

La quota neve si attesterà mediamente intorno a 1.800-2.000 metri, ma a fine evento, quindi tra pomeriggio e sera, si assisterà alla rotazione del vento dai quadranti settentrionali, con inserimento di aria più fredda e conseguente calo del limite delle nevicate sulle Alpi fin verso gli 800-1.000 metri a ridosso dei settori di confine – localmente anche più in basso nelle valli più strette dell’Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia – 1.200-1.400 metri sulla fascia prealpina, solo sulle cime oltre i 1.800-2.000 metri sull’Appennino Ligure e Tosco-emiliano.

Segnalo infine la possibilità di qualche pioggia isolata anche sulle regioni del medio versante tirrenico, quindi oltre alla Toscana anche sul Lazio e forse sul nord della Sardegna. Quota di eventuali nevicate a partire da 2.000 metri. Al centro e al sud le precipitazioni dovrebbero comunque arrivare con maggior convinzione tra domenica 26 e lunedì 27, interessando dapprima il versante tirrenico, per poi concentrarsi lungo quello adriatico.

Approfondiremo in un apposito editoriale.

Luca Angelini

Le PIOGGE (e le nevicate) in arrivo sabato al nord e sulle centrali tirreniche