30 November 2020

Le previsioni per lunedì con nuova lieve instabilità in vista per sud e isole

COMMENTO GENERALE: approdati sulle coste nord-occidentali europee, precisamente tra il Regno Unito e il mar di Norvegia, gli ex cicloni tropicali Maria e Lee hanno unito le loro forze in un’unico grande rotore depressionario diretto verso il Circolo Polare Artico. Essendo li raccolto tutto il potenziale perturbato destinato al nostro continente, il resto dei Paesi se la caveranno tra annuvolamenti e schiarite, ma nel complesso con poca pioggia e il sole sempre più presente.

In base a questa premessa possiamo quindi stilare una breve sintesi previsionale con il TEMPO di lunedì 2 ottobre che vedrà condizioni di tempo lievemente instabile al sud e sulle Isole Maggiori, per la presenza di una blanda circolazione ciclonica nata come residuo della già debole perturbazione giunta domenica al nord.

Altrove alternanza di annuvolamenti poco organizzati e di schiarite frequenti, ad eccezione delle zone alpine, dove si assisterà ad un progressivo addensamento della nuvolosità per l’approssimarsi di una nuova perturbazione. Eventuali precipitazioni saranno relegate principalmente ai versanti esteri e ai settori più prossimi al confine di Stato nella seconda parte della giornata.

I VENTI saranno nel complesso deboli su tutto il Paese e i MARI generalmente poco mossi. Un certo aumento della ventilazione settentrionale si dovrebbe comunque avere in quota lungo la cresta delle Alpi in serata.

LE TEMPERATURE sono previste stazionarie, prossime alla media del periodo o leggermente inferiori come nel caso del nostro meridione.

LA TENDENZA SUCCESSIVA vede per martedì 3 completarsi il transito della perturbazione accennata sulle Alpi, con precipitazioni soprattutto lungo i settori di confine, Alto Adige, Friuli e Venezia Giulia. Mercoledì 4 le piogge scivolano verso sud andando a interessare qua e là le regioni del medio e alto versante adriatico e la bassa Padana. Rimane da valutare l’eventuale interessamento della Sicilia da parte di rovesci in risalita dal nord Africa, evenienza che approfondiremo nei prossimi aggiornamenti

Luca Angelini

Le previsioni per lunedì con nuova lieve instabilità in vista per sud e isole