Le previsioni meteo per giovedì 26 maggio

Un debole vortice di bassa pressione tra le Baleari, la Tunisia e la Sardegna influenza in parte il tempo sull’Italia, anche se al sud affluiranno gli ultimi refoli caldi dal nord Africa.

GIOVEDI 26 MAGGIO al mattino nubi e qualche acquazzone in Sardegna. Per il resto variabilità con schiarite e bassa probabilità di fenomeni. Nel pomeriggio sviluppo di qualche focolaio temporalesco su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, con eventuali sconfinamenti sui settori padani, in modo particolare quelli emiliani. Condizioni invariate su tutte le altre zone. Venti deboli, mari poco mossi. Lieve calo delle temperature in Sardegna, e in parte anche al sud, dove comunque farà ancora più caldo del normale.

VENERDI 27 MAGGIO alternanza tra annuvolamenti e schiarite. Fenomeni nel complesso poco probabili o in forma isolata. In serata però rovesci in arrivo sul Friuli Venezia Giulia.

Luca Angelini