Le previsioni meteo per mercoledì 6 aprile

Una perturbazione in avvicinamento dalla Spagna interessa le nostre regioni centrali e la Sardegna. Nel frattempo un secondo sistema frontale, in transito sull’Europa centrale, tende a lambire il versante nord-alpino.

MERCOLEDI 6 APRILE inizialmente abbastanza soleggiato, a parte addensamenti su Toscana e Friuli Venezia Giulia. Già in mattinata rapido aumento della nuvolosità su centro e Sardegna, con piogge a partire dall’Isola. Nevicate in montagna inizialmente a quote elevate, poi in calo anche fin verso i 1.000-1.300 metri a fine giornata. Verso sera qualche pioggia anche sulla Campania e occasionali spruzzate di neve lungo le Alpi di confine. Su tutte le altre zone tempo per buona parte asciutto e soleggiato con aumento della copertura da metà giornata sulle regioni settentrionali. I venti, inizialmente deboli, tenderanno a disporsi da nord-ovest a partire dalla Sardegna e a rinforzare dalla sera. Mari da poco mossi a mossi. Temperature in lieve calo nelle zone interessate dai fenomeni.

GIOVEDI 7 APRILE al mattino instabilità residua al sud, con qualche pioggia in esaurimento. Altrove poco nuvoloso ma con addensamenti via via più compatti lungo le Alpi di confine, con qualche fiocco in serata a partire da 1.400-1.500 metri. Molto ventoso con mari agitati ma temperature in aumento.

Luca Angelini