19 June 2018

Le PREVISIONI per sabato 28 e domenica 29 aprile (ultimo aggiornamento)

COMMENTO GENERALE: come vi abbiamo ampiamente chiarito nel nostro ultimo VIDEO meteo, la pressione sul Mediterraneo e sull’Italia sta iniziando a cedere. I massimi dell’anticiclone che ci ha interessati per diversi giorni tendono infatti a spostarsi sull’Europa orientale, opponendo inizialmente anche una certa resistenza all’avanzata delle correnti perturbate atlantiche.

Per questo motivo queste correnti, che verranno richiamate verso l’Italia con venti umidi meridionali, riusciranno a produrre precipitazioni essenzialmente per motivi legati al lifting orografico, ovvero al sollevamento forzato da parte delle montagne, processo che porterà l’aria oltre il livello critico necessario allo sviluppo di instabilità.

Detto in parole più semplici il tempo che ci attende per sabato e domenica sarà il seguente:

SABATO 28 prevalenza di sole, fatta eccezione per possibilità di annuvolamenti lungo la corona delle Alpi occidentali, nord Sardegna e, a carattere sparso e irregolare, al sud e sulla Sicilia per l’azione di un minimo relativo in quota. Eventuali precipitazioni saranno possibili tra pomeriggio e sera lungo la fascia alpina, prealpina e pedemontana lombardo-piemontese e, a carattere isolato, anche lungo la dorsale appenninica. Possibilità di isolati temporali. Cessazione dei fenomeni in serata. Temperature stazionarie su valori superiori alla media. Ventilazione moderata da est sulle regioni ioniche dove si avrà anche mare mosso.

DOMENICA 29 situazione analoga, con ampie schiarite soleggiate al mattino e annuvolamenti via via più consistenti a partire dal pomeriggio e ad iniziare dalle zone interne e montuose, dove saranno possibili rovesci sparsi e locali temporali su Alpi, Prealpi, dorsale appenninica e rilievi adiacienti. In serata peggiora al nord-ovest con rovesci più diffusi sulle Alpi occidentali, Valle d’Aosta, Liguria, alto Piemonte e alta Lombardia, con possibile parziale coinvolgimento anche delle pianure.  Venti in rinforzo dai quadranti meridionali al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna con bacini di ponente fino a molto mossi, residui venti da est sullo Ionio, in attenuazione. Temperature in lieve calo in serata sull’estremo nord-ovest.

LA TENDENZA PER IL PONTE (confermeremo in un prossimo editoriale): LUNEDI 30 prevalenza di sole con tendenza ad annuvolamenti in montagna nel pomeriggio ma rovesci probabili essenzialmente tra alto Piemonte e alta Lombardia. MARTEDI 01 maggio possibili piogge su Sardegna e regioni centrali, in estensione e successivo trasferimento tra la sera e la notte su MERCOLEDI 02 anche al nord.

Luca Angelini

Le PREVISIONI per sabato 28 e domenica 29 aprile (ultimo aggiornamento)