28 March 2017

L’Italia batte i denti, martedì qualche fiocco isolato anche al nord

IL VIDEO: tra un vortice freddo ancora attivo sulla regione balcanica e un rinnovato flusso nord-atlantico, l’Italia viene a trovarsi tra l’incudine e il martello, crocevia di masse d’aria fredde, delle quali quella balcanica addirittura gelida. Le sfaccettature sinottiche al contorno di questa situazione tipicamente invernale sono ben spiegate nel nostro video, che ci facilita anche il compito di comprendere il quadro generale dell’evoluzione.

LE NEVICATE: le regioni del medio e basso versante adriatico si faranno carico ancora degli ulteriori apporti nevosi, anche a quote di pianura e a tratti persino verso i litorali, seppur in modo alquanto discontinuo e irregolare. Ma nella giornata di martedì 10 gennaio le nuvole guadagneranno anche le altre regioni d’Italia spingendo qualche fiocco isolato anche su quelle settentrionali. Stante la posizione leggermente defilata del piccolo minimo di pressione che prenderà forma sul Tirreno, il Lazio potrebbe invece venir escluso, con il carico delle precipitazioni che si perderà sul mare, mentre tra pomeriggio e sera si imbiancheranno le Isole Maggiori e la Calabria fin verso i 400-500 metri.

IL FREDDO: ci terrà compagnia ancora per alcuni giorni, almeno sino a tutto il weekend, ma con nuovo picco atteso a metà settimana (intorno a mercoledì 11), soprattutto al nord. dove sono in programma estese gelate, soprattutto in val Padana.

EVOLUZIONE A MEDIA SCADENZA: è ancora piuttosto incerta. I due principali modelli numerici di riferimento, l’inglese ECMWF e l’americano GFS, non concordano riguardo la posizione dell’asse di un’ampia saccatura che, dalle regioni polari, si protende verso l’Europa. Il primo vede l’Italia presa in pieno con prosecuzione del tempo freddo e instabile, il secondo propende per un asse più orientale con coinvolgimento sostanziale dei versanti nord-alpini e, ancora una volta del nostro meridione. Ne riparleremo.

Luca Angelini

L’Italia batte i denti, martedì qualche fiocco isolato anche al nord