22 September 2019

Lunedì 10 rischio nubifragi al nord-ovest, fino a 35 gradi al sud

Italia ai limiti tra una corrente calda di origine nord-africana e una fresca nord-atlantica. La prima interesserà le nostre regioni meridionali e la Sardegna, la seconda lambirà quelle nord-occidentali proprio a ridosso delle quali avverrà lo scontro e la maggior probabilità di precipitazioni.

Al mattino nuvolosità irregolare al nord, con qualche pioggia sulle zone alpine occidentali fino alla Lombardia, brevi schiarite altrove, più probabili sulla Liguria. Velature in transito al nord-est, centro e Sardegna, soleggiato e caldo al sud.

Nella seconda parte della giornata forte peggioramento sulle regioni nord-occidentali, con possibili temporali, anche forti, su Piemonte, Valle d’Aosta e alta Lombardia. Nevicate sulle cime alpine a partire da 2.800-3.000 metri. Variabilità con schiarite sul resto del nord, centro e Sardegna, sempre soleggiato al sud.

Venti meridionali, generalmente deboli, con rinforzi in alta montagna. Mari localmente mossi. Temperature in linea con la norma al nord, con valori massimi in calo sui settori di nord-ovest, Caldo sul resto del Paese; massime fino a 35 gradi al sud.

Luca Angelini

Powered by Siteground