17 August 2019

Lunedì 12 instabile con rovesci al nord, fino a 40 gradi al sud

Il tempo inizia a cambiare. LUNEDI 12 agosto il cedimento della cupola anticiclonica nord-africana con relativo coricamento verso levante dà modo alla coda di una perturbazione atlantica i attraversare le nostre regioni settentrionali dando luogo ad un passaggio temporalesco con incipiente calo delle temperature.

I fenomeni, comunque sempre a carattere sparso, irregolare e intermittente, si presenteranno già dal mattino sulle regioni di nord-ovest, per poi risultare estendersi anche agli altri settori e divenire più diffusi a ridosso dei settori alpini e prealpini. Al centro e sulla Sardegna avremo qualche passaggio nuvoloso ma il tempo rimarrà probabilmente asciutto.

Al sud agirà invece ancora l’anticiclone nord-africano che, all’apice del suo fulgore, porterà tempo soleggiato e temperature molto elevate, con valori massimi diffusamente superiori a 35-36 gradi e punte anche fino a 40 nelle zone interne.

MARTEDI 13 ancora un po’ di instabilità al nord, altrove prevalenza di sole, ma ovunque avremo un calo delle temperature per rinforzo di venti settentrionali, principalmente Maestrale.

Luca Angelini