Lunedì 13 lieve instabilità su Alpi e Triveneto

L’alta pressione che da sovrasta l’Europa tende lievemente a flettere in corrispondenza dell’Europa centrale permettendo il transito di un modesto fronte freddo a ridosso dell’arco alpino centro-orientale.

LUNEDI 13 GIUGNO al mattino poco o parzialmente nuvoloso su cresta alpina di confine, Triveneto e Romagna, soleggiato altrove. Nel pomeriggio sviluppo di addensamenti su Alpi Marittime, settore lombardo e sul Triveneto, con occasionali e brevi acquazzoni, localmente anche sotto forma di temporale. Sul resto dell’Italia condizioni soleggiate. Ventilazione debole, ma con rinforzi da nord in quota sulle Alpi, al Meridione e in Sardegna, con mari a tratti mossi. Temperature stazionarie su valori al di sopra della media del periodo.

MARTEDI 14 GIUGNO rientro di aria leggermente umida da est con formazione di modesta nuvolosità su val Padana e settori prealpini, senza fenomeni. Nel pomeriggio non si esclude qualche temporale lungo la catena appenninica. Lieve flessione delle temperature massime al nord e sul medio versante adriatico.

Luca Angelini