8 December 2019

Lunedì 2 piogge sparse su centro e nord-est, dalla sera più freddo su nord e Adriatiche

I residui della perturbazione giunta domenica sulle nostre regioni settentrionali si portando verso il centro, mentre il coda affluisce aria più fredda che in serata irromperà su val Padana e sulle regioni adriatiche con venti di Bora.

LUNEDI 2 dicembre al mattino primi rasserenamenti su Piemonte, Valle d’Aosta, alta Lombardia, cresta delle Alpi orientali, altrove copertura nuvolosa estesa, con precipitazioni sparse su Friuli, Venezia Giulia, Emilia, Romagna, Toscana, Umbria, Marche e alto Lazio. Qualche fiocco a partire da 1.500 metri sulle Alpi orientali. Nel pomeriggio rasserenamenti su quasi tutto il nord, ad eccezione dell’Emilia Romagna, e sulle Isole Maggiori, ancora nubi altrove, più dense al centro dove sarà ancora possibile qualche pioggia isolata.

Ventilazione dapprima meridionale moderata, poi dalla sera in rinforzo da nord-est su regioni settentrionali e su quelle centrali adriatiche. Mari mossi, l’Adriatico settentrionale molto mosso in serata. Temperature in diminuzione la sera al nord e sul medio Adriatico.

MARTEDI 3 nubi irregolari al centro-sud e in Piemonte, altrove tempo più aperto. Temperature in diminuzione, specie al nord e al centro.

Luca Angelini

Powered by Siteground