8 December 2019

Lunedì 25 instabile su nord-ovest, centrali adriatiche e sud, si apre altrove

Con l’inizio della settimana il vortice ciclonico che si è reso responsabile di forte maltempo per l’intero weekend si porta sullo Ionio, riuscendo ancora ad influenzare il tempo soprattutto al sud.

LUNEDI 25 novembre schiarite al mattino sul Triveneto, altrove prevalenza di nubi, con precipitazioni sparse in Piemonte, Valle d’Aosta, pedemontana emiliano-romagnola, regioni adriatiche, sud e Isole. Possibilità di locali temporali sulla Sicilia. Nel pomeriggio rasserenamenti parziali anche su Lombardia, Liguria, Emilia, Romagna, Toscana, Umbria e Marche, altrove ancora instabile, con locali rovesci residuo al sud e ulteriore possibilità di isolati temporali in Sicilia.

Quota neve stimata intorno a 2.000 metri. Ventilazione moderata, in prevalenza nord-orientale ad eccezione dei versanti ionici dove proverrà da Libeccio. Mari molto mossi, con moto ondoso in lento calo sui bacini settentrionali. Temperature in lieve ulteriore rialzo, con valori quasi ovunque al di sopra della media, quindi miti per il periodo.

MARTEDI 26 abbastanza soleggiato, pur con banchi nuvolosi in transito nelle ore centrali al nord.

Luca Angelini

Powered by Siteground