29 March 2020

Lunedì 30 residua instabilità al sud, nebbie in val Padana, un po’ freddo ovunque

Un vortice ciclonico si porta dallo Ionio verso l’Egeo, ma riesce ancora ad influenzare il tempo sulle nostre regioni centro-meridionali, soprattutto in termini di vento.

LUNEDI 30 dicembre annuvolamenti irregolari sul medio Adriatico e al sud, con qualche locale rovescio non escluso nelle zone interne, nevoso a partire da 700-800 metri. Sul resto del Paese in prevalenza soleggiato, ma con nebbie in val Padana, in parziale sollevamento e trasformazione in nubi basse nel corso del pomeriggio.

Vento sostenuto da nord-est su tutto il centro-sud, dove i mari saranno mossi, anche molto mosso lo Ionio al largo. Temperature senza variazioni di rilievo, su valori inferiori alla media al centro-sud, pari o appena superiori al nord, Val Padana esclusa.

MARTEDI 31 dicembre soleggiato, ma con nebbie in val Padana. Venti in attenuazione e temperature in lieve aumento.

Luca Angelini

Powered by Siteground