29 October 2020

Lunedì 9 perturbazione in transito, con nubi, qualche pioggia e venti in rinforzo

Una perturbazione atlantica, pur indebolita dall’alta pressione, attraverserà in giornata l’Italia seguita da venti freddi di recente origine artico-marittima.

LUNEDI 9 dicembre al mattino passaggi nuvolosi ovunque, con qualche pioggia su Liguria, regioni tirreniche, Romagna e Friuli Venezia Giulia. Nevicate lungo le Alpi di confine, in ulteriore intensificazione con il passare delle ore, quando il limite dei fiocchi potrà raggiungere a tratti anche i fondovalle delle vallate più settentrionali. Entro il pomeriggio invece rasserenamenti su versante sud-alpino, fascia pedemontana, Piemonte, Liguria di Ponente e Sardegna. In serata invece nuove nubi sull’Isola, con tendenza a rovesci sui settori occidentali.

Venti in rinforzo ovunque, da Maestrale lungo la cresta alpina e in Sardegna, da Ponente al centro-sud. Tra la sera e la notte ulteriore rinforzo del Maestrale fino a burrasca forte in Sardegna, con rischio di mareggiate anche violente lungo le coste occidentali. Molto mossi anche gli altri mari,l’Adriatico però solo al largo. Temperature in lieve flessione ad eccezione dei settori padani che risentiranno di un temporaneo aumento per ricaduta favonica.

MARTEDI 11 instabile su centrali adriatiche e al sud, con rovesci sparsi, nevosi a partire da 800-1.000 metri. Molto ventoso e più freddo ovunque.

Luca Angelini

Powered by Siteground