20 October 2020

Mai così caldo entro il Circolo Polare Artico, oltre 30°C in Siberia

Proprio mentre la nostra fetta di Continente sta vivendo un inizio di estate tutto sommato regolare (almeno dal punto di vista delle temperature) qualcun altro è già costretto a destreggiarsi con temperature decisamente superiori alle medie.

Questo sta accadendo sia in Canada, sia nei paesi Scandinavi che, soprattutto, nella Siberia orientale. In tutti i casi si tratta di bolle anticicloniche risalite dalle latitudini subtropicale e rimaste bloccate dalla circolazione generale.

A tal proposito, se il valore record di ben +38°C (+11.5°C rispetto alla media) registrato sabato 20 giugno nella località di VERKHOYANSK (Jacuzia, celebre per le sue temperature invernali anche inferiori a -60°C) venisse ufficializzato, ci troveremmo dinnanzi alla temperatura più elevata mai rilevata all’interno del Circolo Polare Artico. Il record precedente della medesima località era +37,3°C e risale al 25 luglio 1988.

Luca Angelini

Powered by Siteground