24 April 2018

Maltempo anticiclonico, quando il meteorologo può andare in vacanza…

Breve ma utile riflessione che ci fa intendere dietro un velo di sottile ironia quello che ci attende nel corso della settimana. Se le previsioni meteo servono ai più per sapere se l’indomani pioverà o meno, i meteorologi in situazioni come le attuali potrebbero tutti prendersi una bella settimana di sana e rilassante vacanza. Quando infatti le alte pressioni si piazzano così di forza all’ingresso del Mediterraneo allargando man mano il proprio compasso, possiamo metterci l’anima in pace e chiudere bottega.

Il ciclope del bel tempo, consentitemi questo termine “diversamente scientifico” chiude a doppia mandata e il tempo si ferma. Le perturbazioni atlantiche, quelle che portano la pioggia e che in autunno solitamente trovano vita facile a raggiungere anche il Mediterraneo, i trovano la via sbarrata e vanno a perdersi verso le alte latitudini. Le masse d’aria fredda che in autunno normalmente iniziano ad incalzare rompendo gli argini degli Urali vengono deviate verso i Balcani e il risultato allora qual’è?

Quello della stasi atmosferica pressochè totale. Niente pioggia, niente o poco vento, niente freddo, solo un po’ di nebbia in pianura, per altro nessuna sorpresa, nulla di cui discutere e approfondire. E allora che facciamo, chiudiamo, parliamo di gossip? No, assolutamente, ci sforzeremo di trovare una via di uscita osando alle scadenza di medio termine, dato che in queste situazioni la predicibilità spesso lo consente, con il rischio di finire nelle sabbie mobili di un nulla di fatto.

Insomma signori, saremo ancora per qualche giorno nella tipica situazione da zero assoluto, da meteorologo in vacanza, meteorologo che, in vista dei sospirati impegni invernali, potrebbe anche prendere in considerazione l’ipotesi di uscire dai polmoni malati delle nostre città e finire con tanto di bibita e cappellino su una spiaggia in riva al mare e aspettare li il nuovo mese sperando in qualcosa di meglio.

Luca Angelini

Maltempo anticiclonico, quando il meteorologo può andare in vacanza…