21 May 2018

MALTEMPO, dove colpirà nella giornata di mercoledì 7 febbraio

La giornata sarà caratterizzata dal transito del vortice di bassa pressione partito dalla Spagna. Al suo seguito un ventaglio nuvoloso a forma di spirale che distribuirà precipitazioni su buona parte delle nostre regioni, seppur con andamento irregolare e intermittente.

Al mattino tutta l’Italia sarà soggetta alla probabilità di pioggia, seppur con fenomeni nel complesso moderati, mentre con il passare delle ore le precipitazioni tenderanno a concentrarsi sulle regioni centrali e su quelle meridionali tirreniche. Non si esclude la possibilità di locali temporali sulla Campania.

Gli accumuli piovosi più rilevanti, comunque non eccessivi, dell’ordine di 30-40 millimetri in 12 ore, sono stimati concentrarsi sul Friuli Venezia Giulia, Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Campania. Gli accumuli più scarsi (tra 0 e 5 millimetri in 12 ore) tra Lombardia, Liguria, Emilia Romagna e Sicilia. Altrove saremo nel mezzo.

La quota neve sarà compresa tra i 500-600 metri del Piemonte (quindi con possibilità di qualche nevicata anche sulla pianura cuneese) e i 1.000-1.200 metri del resto d’Italia.

Forte Libeccio al sud, con mari molto mossi, Inserimento del Maestrale dal pomeriggio in Sardegna. Temperature in aumento al meridione, in calo sulla Sardegna stazionarie altrove.

Dal pomeriggio, e ancor più in serata, sono attesi invece rasserenamenti sulla Sicilia e sulle regioni settentrionali a partire da quelle di nord-ovest.

Luca Angelini

MALTEMPO, dove colpirà nella giornata di mercoledì 7 febbraio