25 September 2020

Maltempo in LIGURIA: situazione critica, esondazioni, frane, allagamenti, case isolate, 34 sfollati, allerta rossa fino a domenica

Si conferma critica la situazione del maltempo in Liguria, soprattutto nei settori centrali e di Ponente.

ACCUMULI DI PIOGGIA : fin dalla scorsa notte un’intensa struttura temporalesca ha interessato la zona tra la Val Polcevera e Genova Sampierdarena con accumuli di pioggia molto elevati: a Genova Fiumara, in 4 ore, sono caduti 240 mm di pioggia, con 84 mm in una sola ora. Notevoli anche i 239.2 mm a Sampierdarena, 210 a Borzoli, 194.2 a Murta, 187.2 a Bolzaneto, 165.6 a Begato Cige. Nelle ultime ore le precipitazioni hanno continuato ad insistere sulla Liguria di centro-Ponente con nuclei precipitativi particolarmente attivi sul Savonese e il relativo entroterra. Il massimo rain rate orario (intensità della pioggia in 1 ora) è di 68.8 millimetri in un’ora a Piampaludo (Sassello, Savona).

VENTO e MARE: situazione critica anche per il forte vento di Scirocco: si registrano venti medi di 80km/h, con raffiche di 136.1 km/h a Fontana Fresca (alle spalle di Sori, Genova) e 122.4 km/h a Monte Pennello (alle spalle del Ponente genovese). Mareggiate a tratti lungo le coste di Ponente, con onde che in serata potranno raggiungere anche picchi di 4 metri per burrasca forza otto.

FIUMI e TORRENTI: per quanto riguarda i livelli dei corsi d’acqua, la zona più critica è quella di confine tra le province di Genova e Savona,  sia lungo la costa che nell’entroterra. A Varazze il Teiro è in rapida salita, mentre si attendono innalzamenti significativi anche sulle Bormide; inoltre continuano ad essere sotto stretta osservazione lo Stura e l’Orba. A Genova 34 persone sono state allontanate dalle loro cause per precauzione in via Rivarolo e a Teglia, mentre 400 sono isolate a causa di una frana a Cogoleto in località Beuca e 120 in corso Perrone. La strada statale 29 del Colle di Cadibona è provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni a causa dell’esondazione del fiume Bormida. A Genova sospesi i lavori del nuovo ponte.

LE PREVISIONI: per le prossime ore si conferma la previsione di piogge diffuse con quantitativi  fino a molto elevati, in particolare sul centro Ponente. Per questi motivi la Protezione Civile ha prolungato lo stato di ALLERTA ROSSA fino alle 15.00 di DOMENICA 24 novembre sull’estremo Ponente (sia Riviera dei Fiori che entroterra) e su tutto l’entroterra del restante Ponente dei settori centrali. Fino alle ore 12.00 su Genova.

Luca Angelini

Powered by Siteground