15 December 2018

Martedì 23 ottobre vortice ancora in azione al sud

COMMENTO GENERALE: maltempo ancora in azione sulle nostre regioni meridionali, dove insiste il vortice ciclonico giunto domenica sera sull’Italia. La succesiva spinta dell’anticiclone delle Azzorre però farà in modo che già da domani, mercoledì 24 ottobre, questa figura atmosferica vada a finire su altri lidi, liberando il nostro Paese ma lasciando in eredità aria decisamente più fresca rispetto a prima.

Dunque oggi, MARTEDI 23, ancora rovesci su gran parte del sud, anche temporaleschi, ma con maggior probabilità d eventi intensi tra la Sicilia e il sud della Calabria. Con l’arrivo dell’aria fredda potremo avere anche le prime spruzzate di neve sulle cime più elevate dell’Appennino meridionale, al di sopra dei 2.200 metri.

Infine alleghiamo lo stato di allertamento idrogeologico diramato dalla Protezione Civile, che ci comunica quanto segue:

ELEVATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ROSSA:
Calabria: Versante Jonico Settentrionale.

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro
Basilicata: (zone costiere) Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-C, Basi-E1
Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale
Puglia: Salento, Bacini del Lato e del Lenne
Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico.

Luca Angelini

Martedì 23 ottobre vortice ancora in azione al sud