20 October 2020

Martedì 28 veloce perturbazione in transito con netto rinforzo del vento

Una perturbazione atlantica attraverserà velocemente l’Italia portando passaggi nuvolosi ma pochi fenomeni. Sarà seguita da un generale rinforzo del vento e da un lieve calo delle temperature.

MARTEDI 28 gennaio nella prima parte della mattina ultime nevicate fino a 1.000-1.200 metri lungo l’arco alpino e piogge sparse tra Lombardia, Venezie, Levante ligure e versante tirrenico. Con il passare delle ore però avremo schiarite, con venti di Foehn al nord e ulteriori nevicate lungo la cresta delle Alpi e sui versanti esteri, anche abbondanti sull’alta Valle d’Aosta, per sfondamento di forti venti da nord-ovest. Mari molto mossi, con possibilità di qualche burrasca sul versante ligure e tirrenico. Temperature in diminuzione sulle Alpi, stazionarie su tutte le altre zone.

MERCOLEDI 29 gennaio ulteriori nevicate portate da nord fino a 700-800 metri lungo la cresta di confine delle Alpi, altrove abbastanza soleggiato. Ventoso ovunque con temperature in diminuzione.

Luca Angelini

Powered by Siteground