27 January 2021

Martedì 29 neve a quote basse sul Triveneto, rovesci su Liguria, Sardegna e Tirreniche

Correnti umide sud-occidentali, convogliate da un’ampia saccatura con minimo sulle Isole Britanniche, interessano l’Italia risultando più attive al centro-sud dove transiterà la perturbazione giunta lunedì al nord.

MARTEDI 29 DICEMBRE estese gelate al mattino sulle regioni settentrionali dove avremo schiarite, cui seguirà però una ripresa delle nevicate sul Triveneto sopra i 300-500 metri. Rovesci sparsi sul Levante ligure, al centro (con particolare riferimento alle regioni tirreniche), in Campania e in Sardegna. Nevicate lungo l’Appennino al di sopra dei 1.000-1.500 metri, in calo a fine giornata. I venti saranno tutti disposti tra sud e sud-ovest e porteranno mari molto mossi o agitati, specie i bacini di ponente. Le temperature sono previste in diminuzione al nord nei valori minimi, e in rialzo in quelli massimi; saranno stazionarie sul resto dell’Italia.

MERCOLEDI 30 DICEMBRE ulteriori rovesci al centro e in Sardegna, in estensione al sud, ma con particolare riferimento alle aree interne e tirreniche. Neve tra 600 e 900 metri. Ancora ventoso al centro-sud.

Luca Angelini