4 December 2020

Le stazioni meteo preferite dagli appassionati

Martedì 4 giornata di attesa con qualche disturbo al sud

COMMENTO GENERALE: in seno ad un flusso freddo in uscita dall’anticiclone scandinavo si è strutturato un centro di bassa pressione che dall’Europa centrale si porta lentamente verso l’area balcanica. L’aria fredda in questo modo inizia a portarsi a ridosso del versante nord-alpino e scivola poi lungo l’Adriatico pilotando una debole perturbazione che risulterà più attiva sulle regioni meridionali peninsulari e su quelle del medio versante adriatico.

INDICAZIONI PREVISIONALI PER MARTEDI 4 OTTOBRE: un po’ di instabilità su Abruzzo, Molise, Puglia, basso Lazio, zone interne della Campania, in previsioni-martedi-4viaggio verso Basilicata e Calabria con il passare delle ore. Sui settori menzionati si potranno avere anche isolati e brevi rovesci. Sul resto dell’Italia prevalenza di sole, ad eccezione dei settori di confine di Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, dove sono attesi addensamenti e anche qualche breve precipitazione di riporto, anche nevosa oltre i 2.500 metri sui settori alpini di confine. Vento in rinforzo da Tramontana, in modo particolare sull’Adriatico, che diverrà molto mosso. Temperature in lieve calo, più sensibile sui settori alpini orientali, ma ancora in linea con i valori medi del periodo.

LA TENDENZA SUCCESSIVA: possibile sviluppo di temporali sul bacino adriatico settentrionale per il travaso di aria fredda dalla porta della Bora, altrove prevalenza di sole, ma progressivo calo delle temperature a partire dalle zone montuose. Giovedì possibile peggioramento al centro, al sud e sulle Isole Maggiori. Ulteriori particolari in questo approfondimento dedicato.

Luca Angelini

Martedì 4 giornata di attesa con qualche disturbo al sud

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.