Martedì 7 abbastanza soleggiato ma freddo

La pressione è in temporaneo aumento, ma dalla serata il campo barico inizierà a cedere a partire da ovest per l’approssimarsi di una perturbazione atlantica.

MARTEDI 7 DICEMBRE nubi sparse al mattino lungo la cresta delle Alpi, Friuli Venezia Giulia, sud peninsulare, Sicilia tirrenica e Sardegna, ma con fenomeni nel complesso poco probabili e con tendenza a rasserenamenti. Soleggiato altrove. Molto freddo al mattino al nord, con valori sottozero anche in pianura accompagnati da brinate estese e da isolati banchi di nebbia sulla bassa Padana. Dalla sera graduale aumento della nuvolosità sulle regioni nord-occidentali. Venti sostenuti di Maestrale al sud e sulle Isole con rispettivi mari molto mossi.

MERCOLEDI 8 DICEMBRE neve fino in pianura al nord-ovest. Graduale peggioramento nel corso della giornata anche sulle altre regioni, con rovesci, temporali lungo il Tirreno e nevicate in montagna. Temperature in temporaneo rialzo sul medio Adriatico e al sud.

Luca Angelini