24 September 2020

Medio termine, nessuna ondata di caldo sull’Italia sino a fine mese

Se maggio dello scorso anno (2019) si era distinto dagli altri mesi per essere trascorso sull’Italia con temperature decisamente fresche, quello di quest’anno (2020) ha di fatto seguito l’andamento dei mesi che l’hanno preceduto, proponendo prevalenza di valori finora al di sopra della media.

In quest’ultimo scorcio del mese però la distribuzione dei campi di pressione e temperatura sul comparto europeo cambierà in modo tale da spostare le alte pressioni dal vicino Atlantico fin sulle Isole Britanniche e, la prossima settimana, anche sulla penisola Scandinava.

In questo modo l’Italia verrà raggiunta da correnti fresche settentrionali di matrice continentale (quindi asciutte) che, per quanto avare di pioggia, contribuiranno a contenere le temperature almeno sino a fine mese. Il campo termico medio infatti si manterrà su valori prossimi, se non addirittura leggermente inferiori alla norma dell’ultima decade di maggio.

Luca Angelini

Powered by Siteground