16 December 2018

Mercoledì 02 maggio: maltempo in Italia, ALLERTA arancione in Sardegna

Facciamo seguito all’approfondimento relativo alla fase di MALTEMPO attesa per mercoledì 2 maggio, allegando estratto dei Bollettini emessi dalla Protezione Civile.

BOLLETTINO CRITICITA’ IDROGEOLOGICA:

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
Sardegna: Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Bacini Flumendosa – Flumineddu, Logudoro, Gallura, Iglesiente.
MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Sardegna: Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Bacini Flumendosa – Flumineddu, Logudoro, Gallura, Iglesiente.
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Emilia Romagna: Bacini emiliani centrali, Bacini emiliani orientali
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Ionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Ionico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale.
Lazio: Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord.
Sicilia: Sud-Orientale, versante Ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto.
Umbria: Medio Tevere, Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore.

BOLLETTINO METEO

Precipitazioni:
– diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini e meridionali del Piemonte, Prealpi lombarde, Trentino, Appennino emiliano-romagnolo, Toscana e settori occidentali della Sicilia, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto, Alto Adige, Liguria, Umbria occidentale, Lazio settentrionale, Calabria centro-meridionale e restanti settori di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto del territorio nazionale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in locale sensibile diminuzione al nord-ovest, Sicilia e Calabria; massime in locale sensibile aumento su Lazio, Umbria e Toscana meridionale.
Venti: da forti a burrasca dai quadranti settentrionali sulla Sardegna, con raffiche di burrasca forte da nord-ovest sui settori occidentali e meridionali dell’isola; forti sud-orientali sulla Sicilia, in rotazione da sud-sud-ovest nella seconda parte della giornata con rinforzi di burrasca o burrasca forte in serata, specie sul settore occidentale dell’isola; forti sud-orientali sulle regioni meridionali della Penisola, in estensione dalla serata ai settori adriatici centrali, con raffiche di burrasca specie sui settori ionici e sulla Puglia; forti settentrionali su Liguria, in estensione alla Toscana ed ai restanti settori appenninici del centro, con raffiche di burrasca specie sul Ponente ligure.
Mari: da agitati a molto agitati il Mare e il Canale di Sardegna; da molto mosso ad agitato, fino a molto agitato dalla serata, lo Stretto di Sicilia; molto mossi i restanti bacini occidentali e meridionali, fino a localmente agitato lo Ionio; tendente a molto mosso dalla serata l’Adriatico centrale.

Report Luca Angelini

Mercoledì 02 maggio: maltempo in Italia, ALLERTA arancione in Sardegna