15 December 2018

Mercoledì 10 ottobre PIOGGE in arrivo su Sardegna ed estremo nord-ovest

Nella seconda parte della giornata verranno probabilmente interessate anche la Lombardia, l’Emilia occidentale e la Toscana, ma andiamo per ordine.

Un cambiamento annunciato – e questa volta pare anche andare a buon fine dal punto di vista delle previsioni – che fa capo ad un vortice ciclonico in avvicinamento dalla Spagna (lo avevamo individuato nel nostro VIDEO). La marcia di questo vortice però verrà ostacolata dalla presenza di un anticiclone di blocco sull’Europa dell’est e pertanto la sua azione sull’Italia sarà marginale.

Limitandoci alla fenomenologia attesa per la giornata di mercoledì 10 ottobre, segnaliamo che il maltempo interesserà fin dal mattino la Sardegna, dove si conferma un periodo particolarmente generoso d’acqua. Con il passare delle ore finiranno sotto l’ombrello anche il Piemonte, il Ponente ligure e la Valle d’Aosta. Sui rispettivi settori montuosi la quota neve si attesterà mediamente intorno a 2.500 metri.

Nella seconda parte della giornata le nuvole invaderanno anche il resto del nord e parte del centro peninsulare, ma le piogge dovrebbero fermarsi alla Lombardia, all’Emilia occidentale e destendersi fino al Levante ligure per il nord, mentre per il centro sarà la Toscana a tenere alta la bandiera delle regioni in attesa di qualche rovescio.

Stante la situazione di sbarramento orografico operato dai venti di Scirocco, segnaliamo che il Piemonte occidentale e i settori orientali della Sardegna potranno ricevere accumuli piovosi di tutto rispetto, anche fino a 80-100 millimetri d’acqua nell’arco delle 24 ore. Nel caso fosse necessario provvederemo ad aggiornare il qudro descritto allegando le indicazioni e gli eventuali stati di allerta diramati dagli organi della Protezione Civile.

Luca Angelini

Mercoledì 10 ottobre PIOGGE in arrivo su Sardegna ed estremo nord-ovest