19 September 2017

Mercoledì 13 tempo tranquillo, salvo qualche disturbo su Alpi e basso Tirreno

Come dicevamo nei precedenti editoriali, un temporaneo rialzo della pressione atmosferica favorirà per mercoledì 13 settembre il consolidamento di tempo stabile e per buona parte soleggiato.

C’è però da tenere conto della coda di un flusso instabile che interesserà il Tirreno meridionale e andrà a costruire annuvolamenti tra la Campania e Calabria tirrenica. Non si esclude pertanto la possibilità di qualche pioggia in mattinata, specie tra Cilento e Cosentino tirrenico, cui seguiranno schiarite.

D’altra parte gli avamposti di una nuova perturbazione in avvicinamento dalla Francia potrà dar luogo nel corso della giornata ad annuvolamenti lungo le zone alpine e prealpine, cui potrà associarsi qualche rovescio. I fenomeni saranno più probabili nel pomeriggio su Valle d’Aosta e Piemonte settentrionale (spruzzate di neve oltre i 3.000-3.200 metri).

La ventilazione sarà nel complesso debole, ma con rinforzi di Libeccio sul mar Ligure che risulterà mosso.

Infine un cenno alle temperature, che permarranno quasi ovunque su valori appena al di sotto della media del periodo, fatta eccezione forse per le estreme regioni meridionali, dove saremo in linea o appena sopra la medesima.

La tendenza per giovedì 14 vede nuovi annuvolamenti farsi strada sulle nostre regioni settentrionali; approfondiremo.

Luca Angelini

Mercoledì 13 tempo tranquillo, salvo qualche disturbo su Alpi e basso Tirreno

Mercoledì 13 tempo tranquillo, salvo qualche disturbo su Alpi e Campania