17 August 2019

Mercoledì sera qualche pioggia su Liguria e centro-sud tirrenico

Cosa accade quando una perturbazione atlantica si trova a dover attraversare un campo anticiclonico in rinforzo? Normalmente si dissolve, va in “frontolisi” secondo il linguaggio tecnico. A volte può anche spezzarsi in due, proprio come nel caso attuale che vi andiamo a raccontare.

Ricordate quanto avevamo già descritto nel nostro ultimo VIDEO? Ebbene la prima perturbazione legata alla nuova gestione del tempo proposta dall’Atlantico ha fatto il suo ingresso sul Continente. Trovando però un campo di alta pressione in rinforzo all’altezza del nord Europa si è spezzata in due tronconi.

La parte settentrionale si è portata a ridosso delle Isole Britanniche dove andrà poi dissolvendosi. La porzione meridionale ha fatto il suo ingresso sul Mediterraneo centrale attraverso la Francia e ora si sta avvicinando ai settori occidentali dell’Italia con un tessuto di nubi stratificate e, per il momento, poco organizzate.

Diciamo “per il momento” perchè il Mediterraneo le darà una mano a ricomporsi, tant’è che mercoledì sera potrà dar luogo anche a qualche precipitazioni lungo tutto l’arco ligure e tirrenico. Piogge sparse di poco conto, un po’ più decise al sud, intervallate da lunghi momenti asciutti saranno possibili quindi su Liguria, Appennino Tosco-emiliano, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

Data la miscela fredda dell’aria presente sulle regioni centro-settentrionali nostro Paese potremo altresì assistere a qualche spruzzata di neve sino a 700-800 metri, mentre al sud la quota neve sale a 1.000-1.400 metri.

Luca Angelini