Mercoledì ultimi acquazzoni, vento forte e mari agitati al sud

Il vortice giunto lunedì sera sul nord Italia e transitato martedì sul cuore del nostro Paese, terminerà il suo cammino sulle nostre regioni meridionali. Lungo il percorso verranno a mancare alcuni elementi che ne hanno contraddistinto la nascita e lo sviluppo pertanto tutta la struttura inizierà ad indebolirsi. Malgrado ciò riuscirà ancora a risultare determinante per il tempo di mezza Italia, in particolare al sud, dove darà luogo a condizioni di tempo instabile se non a tratti addirittura perturbato.

Acquazzoni sono attesi un po’ su tutte le nostre regioni meridionali, anche se la regione dove probabilmente pioverà di più dovrebbe essere la Calabria. Non si esclude anche qualche isolato spunto temporalesco. Il limite delle nevicate è previsto in lieve rialzo rispetto alla giornata di martedì, questo proprio in virtù di quell’indebolimento di cui abbiamo appena accennato, e che vedrà un parziale svuotamento del serbatoio freddo in quota. La neve potrà comunque ancora cadere nelle zone interne e appenniniche mediamente intorno a 1.400 metri, pur con qualche episodio locale e temporaneo anche a quote più basse, soprattutto in caso di eventuali temporali.

Il vento sarà ancora forte su tutte le regioni e questo varrà anche per le regioni centrali e la Sardegna. Proverrà da nord e porterà con sè quindi aria ancora piuttosto fredda, tale da mantenere le temperature su valori prossimi o appena inferiori alla media del periodo. Mari agitati, soprattutto il Tirreno meridionale, con possibili mareggiate sulle coste settentrionali sicule.

Dalla serata è attesa una lenta attenuazione dei fenomeni, mentre giovedì il tempo si presenterà più tranquillo e soleggiato anche su queste zone.

Infine un cenno alle regioni non menzionate, in particolare quelle centro-settentrionali (oltre alla Sardegna), dove l’abbraccio dell’anticiclone delle Azzorre riporterà un tipo di tempo più stabile e soleggiato. Per ulteriori dettagli ricordo di consultare il Canale Youtube dove troverete tutti i VIDEO con le ultime notizie disponibili.

Luca Angelini

Mercoledì ultimi acquazzoni, vento forte e mari agitati al sud