3 April 2020

Meteo estrema in Europa: alluvioni in Francia e Spagna, incendi in Sardegna

Quando la circolazione meteorologica a scala sinottica si blocca per diversi giorni, si creano due situazioni diametralmente opposte che danno luogo a fenomeni meteorologici estremi: piogge alluvionali laddove le correnti assumono curvatura ciclonica, gran secco nelle zone adiacenti, laddove le stesse correnti scorrono però a curvatura anticiclonica.

Ecco allora che, se nella nostra Sardegna stanno divampando spaventosi incendi, in Piemonte si sono avuti piene, allagamenti e vittime, mentre al di là dei confini Francia e Spagna sono flagellate da piogge alluvionali.

Gravemente alluvionata parte della Francia meridionale. Beziers-Vias (Francia) è stata una delle località più colpite con 242mm di pioggia in 24 ore. In Spagna è la Catalogna la regione maggiormente penalizzata dal maltempo. Ad Arenys de Munt, area sud-orientale del paese, è stata segnalata anche una vittima.

Al di qua del mare fanno invece impressione gli incendi in atto nell’Oristanese. La zona più colpita è quella montuosa e impervia tra Bosa e Alghero. Le previsioni meteo per l’Isola sono però confortanti, perchè è prevista una attenuazione del caldo vento di Scirocco e l’arrivo di piogge e temporali.

Report Luca Angelini

Powered by Siteground