28 November 2020

Meteo WEEKEND: qualche grado in meno e qualche TEMPORALE in più

sinoCome avrete certamente colto dal titolo, il fine settimana che ci apprestiamo a trascorrere, pur non avendo in serbo ancora novità in campo generale, sarà testimone di un primo indebolimento dell’anticiclone nord-africano e della relativa ondata di calore. Per di più si farà avanti dalla Francia una perturbazione atlantica, la quale però, una volta giunta sulle nostre regioni di nord-ovest, tenderà a frenare e a cambiare traiettoria puntando le nostre regioni centrali e meridionali.

Su quest’ultimo settore infine, e precisamente a ridosso delle regioni ioniche, seguiterà ad affluire una massa d’aria moderatamente instabile che confermerà qualche episodio temporalesco legato ad una depressione sulla Grecia.

Per quanto detto, ecco che tempo si prevede per sabato e domenica.

sab8SABATO 8 AGOSTO: al mattino qualche nota di instabilità, associata a occasionali locali temporali al nord-ovest, tra Biellese e Verbano e al nord-est, tra Dolomiti e Prealpi Carniche, in temporanea attenuazione. Situazione analoga anche tra Calabria e Sicilia orientale, altrove per lo più soleggiato. Dal pomeriggio tende a peggiorare su tutti i settori montuosi della Penisola, sul Piemonte e nelle zone interne della Sicilia orientale, con tendenza a precipitazioni, in prevalenza temporalesche. Ancora caldo ovunque, ma temperature in lieve incipiente calo lungo le Alpi.

DOMENICA 9 AGOSTO: tempo instabile al nord-ovest, con cieli nuvolosi e qualche rovescio possibile, meno probabile su settori padani e lungo le coste liguri centro-orientali. Tempo più aperto su nord-est ed Emilia Romagna, per lo più soleggiato altrove. Nel pomeriggio generale instabilizzazione atmosferica con dom9temporali sparsi su centro-ovest Alpi e lungo la dorsale appenninica, con particolare riferimento al versante tirrenico e alla Toscana. Solo passaggi nuvolosi in Sardegna e lungo i versanti tirrenici di Calabria e Sicilia. Entra il Libeccio su Ligure e alto Tirreno e il Maestrale in Sardegna, con moto ondoso in aumento sui rispettivi bacini. Temperature in calo di 3-4°C al nord, qualche grado in meno anche lungo le centrali tirreniche e in Sardegna, altrove profilo termico invariato.

TENDENZA SUCCESSIVA: lunedì 10 ancora un po’ di instabilità al nord-ovest, in accentuazione nel pomeriggio anche nelle zone interne e montuose di Emilia, Romagna, est Sardegna e del centro-sud peninsulare con qualche rovescio o temporale. Martedì 11 prevalenza di sole al nord, instabile con qualche temporale possibile al centro e al sud, Sicilia esclusa, con lieve calo delle temperature su questi settori. Mercoledì 12 l’instabilità residua tutta all’estremo sud, Sicilia esclusa, sole altrove. Un paio di gradi in più al nord, temperature stazionarie su valori prossimi alla media altrove. Clima più ventilato.

Luca Angelini

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.